www.riccardogalletti.com » archivio blog » XXXMESEXX


 ARCHIVIO blog
tutti i post mese per mese del blog immenso.org
Attenzione: alcuni link possono non funzionare, dato che questi argomenti sono stati scritti molto tempo fa.
29.5.03
Alla fine mi sono deciso: aggiorno il computer. Domani porto il case al negozio sotto casa per cambiare il cabinet, ventola, processore, scheda madre, memoria e mi faccio il masterizzatore. Sgonfiati portafoglio, sgonfiati...
Ci vediamo la prossima settimana!!!


28.5.03
Ma non si può andare a dieci all'ora, dai.
Sono ancora terribilmente nervoso per ieri: non ho potuto assistere ad una lezione importante perché ho perso una coincidenza d'autobus. E non certo per colpa mia: l'autista ha impiegato 40 minuti per fare sette chilometri, da Formia a Gaeta. E non è la prima volta che succede. Possibile che devo prendere l'autobus delle 8.15 da Gaeta per poi aspettare un quarto d'ora a Formia e quindi salire sul diretto che mi porta a Cassino? E' vergognoso. Quell'autista l'ha fatto apposta. Brutto bastardo, il minimo che gli deve capitare è una frattura ad entrambe le cosce così non può lavorare per due mesi.


27.5.03
Formia, si va al ballottaggio
Come era prevedibile, i due maggiori candidati alle amministrative di Formia, Bartolomeo e Simeone, andranno al ballottaggio. In testa comunque il rappresentante del centro sinistra, 40,7% dei voti contro un modesto 33,7 di Simeone. E intanto c'è anche il referendum sull'articolo 18 che aspetta gli elettori italiani..

Volevo migliorare il template, usando tag e aggiungendo qualche immagine non pesante, ma niente, da giorni Blogspot è lentissimo a caricare: più di 1 minuto per nemmeno 80 kb totali. E la cosa non cambia per altri blog. Ho deciso di lasciar perdere con il blogspot e "buttarmi" nello Splinder, migliore interfaccia, più funzioni, addirittura ti fa vedere in tempo reale come verrà visualizzata la pagina, senza accedervi. Insomma, tutto un altro mondo: ma perché non ci ho pensato prima?


25.5.03
No, ragazzi, questo Blogspot è troppo lento: adesso emigro su Splinder. Ho deciso.


Simeone - Bartolomeo, la grande sfida formiana alle urne
Sono 32.000 i formiani chiamati alle urne per l'elezione del nuovo consiglio comunale. Cinque i candidati alla carica di Sindaco (da sinistra a destra nelle foto):

 
       

- Giuseppe Simeone, sostenuto da Forza Italia, Alleanza Nazionale e da una lista civica, si batte "affinchè la gente possa vivere con dignità, senza lottare ogni giorno per difendere i diritti negati [.], per coloro che vogliono produrre, lavorare, costruire e investire con la garanzia di uno Stato che li sostiene e li protegge.";
- Antimo Ponticelli, con la lista civica "Libera Formia" si svincola dai grandi schieramenti del Polo da una parte e della sinistra dall'altra. Tra i grandi progetti proposti si segnalano soprattutto l'accelerazione dell'istituzione dell'Università del Mare, un collegamento ferroviario con il nodo Piedimonte - Cassino e la creazione della Provincia di Formia;
- Sandro Bartolomeo, ex- sindaco negli anni 1993-2001, appoggiato da ben otto liste (tutta la sinistra e il centro sinistra, più una lista civica). Tra gli impegni pattuiti con gli elettori la realizzazione della Pedemontana, provvedimenti atti a migliorare la viabilità (più verde, isola pedonale in Piazza Municipio e Piazza Marconi - ex Santa Teresa), la destinazione dell'ex Seven Up ad un centro Congressi, realizzazione del Porto Turistico e riapertura della linea ferroviaria Formia - Gaeta.
- Silvio D'arco, in lizza per il nuovo PSI, fonda il proprio programma elettorale soprattutto sul nuovo Piano Regolatore Generale, dopo gli insuccessi della sinistra e il fallimento della giunta Miele.
- Michele Forte, sostenuto dal CCD, per cui "Non c'è nulla di politico, noi abbiamo la capacità per amministrare e le cose sono state fatte da noi".

La grande lotta all'ultimo voto è comunque tra Simeone e Bartolomeo: ilsondaggio di Golfo tv porta in vantaggio qyuest'ultimo, anche se con percentuali che fanno pensare ad un ballottaggio tra i due esponenti politici. Chi vincerà? Nei prossimi giorni la risposta.


24.5.03
Ecco i cinque bozzetti finalisti per la banconota da 1 euro, nelle nostre tasche in un futuro speriamo prossimo. Particolare quello della Gioconda, ma non si rischia di fare le parti della Francia, patria del museo dove il famoso quadro è conservato?A me piace il primo, quello della moneta euro, semplicissimo ma altrettanto efficace.

Domani le elezioni amministrative. Adesso non ho tempo di parlarne, devo scappare a comprare il masterizzatore (finalmente!!!), ma domani fatevi in giro su questa pagina per un po' di foto e curiosità dei candidati alla poltrona di sindaco di Formia..


22.5.03
La critica di critico: bravo a scrivere, per il template sforzi non premiati
Sono davvero lusingato per l'ottimo voto (7/8) finale nella breve ma efficace relazione sulle mie qualità stilistiche e grafiche del blog da parte di critico, anche se devo dire che mi aspettavo un po' di più sulla grafica e di meno sui contenuti.
Per il primo aspetto Damian mi bacchetta per la presenza di "alcune immagini non proprio bellissime e la dimensione e il tipo di font, che variano un po' troppo spesso": il risultato è una strascicata sufficienza, proprio perché "perchè i testi sono facilmente leggibili".
Mi verrebbe da rispondere "De gustibus", ma Damian non è un fesso qualunque, ha analizzato più di cento template, è logico che devo dare un fondo di verità al suo giudizio, che in due parole si sintetizza: "stile grezzo". Sull'eleganza quelli che mi conoscono sanno che è una qualità che non mi si addice, dunque in questo lo sfondo presente è l'espressione del mio stile di vita: c'è da sottolineare l'impegno e le ore passate per modificare, anche se goffamente, un template completamente diverso (a proposito, vi ricordo che all'inizio il mio blog appariva esattamente così!!!)
per dare un tocco di personalità ad un background standard. Mi rendo conto che alla fine qualitativamente non ho ottimizzato la cosa (troppe immagini, troppi stili diversi - non volevo risultare monotono -, troppi kb che rendono la pagina lenta da scaricare), ma ho voluto modificare qua e là, anche per piacere personale (chissà se tra le immagini non proprio bellissime ci sarà anche il Vally della scritta IMMENSO?).
Manco a farlo apposta, laddove metto meno impegno, meno ore davanti allo schermo, cioè nei contenuti, spesso improvvisati (raramente rileggo ciò che ho digitato di getto nel file di Word e poi velocemente ricopiato con un "cut and paste" sulla schermata di Blogspot), di frequente - e di ciò mi scuso e mi vergogno profondamente - inseriti nel blog tanto per non prolungare ulteriormente il "digiuno", cioè tanto per scrivere qualcosa, e per dire al mondo che sono ancora vivo, proprio lì il buon Damian mi assegna addirittura un 8-. Moltissimi spunti, in genere tutti piuttosto interessanti. Lo stile è chiaro e scorrevole. L'autore sa come incuriosire.
Grande, immenso. Anche se però la riga finale "Forse insiste però un po' troppo sui problemi della laurea" mi fa riflettere. Eppur si tratta di un'analisi avventata, con la grande debolezza di soffermarsi sull'unica schermata dei sette, otto post presenti in quel momento; si soprassiede sui contenuti dei vecchi post, quelli in archivio: nel mio caso troppe volte, in questa schermata, mi sono lamentato della mia carriera universitaria, e nel confronto con il profitto dei colleghi, e ciò ha inficiato sul giudizio finale. Ma forse pretendo un superlavoro, che quasi occuperebbe l'intera giornata, e cioè spulciare pagine e pagine di racconti, link, blablabla e spunti di vari blog ogni giorno. Un'attività che alla fine stuferebbe. no, no, è meglio così. Nella critica è sempre non esagerare, mai essere puntigliosi. Si rischia di strafare.
Certo che però la grafica.Uffa, proprio ora che volevo aggiungere altre immagini!!

Il (quasi) ritorno del Pirata?


20.5.03
Scandalo Tour, Cipollini escluso
Definire l'esclusione di Cipollini al Tour de France una vergognosa ingiustizia è poco.
Non avevo mai sentito, finora, che in una manifestazione sportiva di qualunque genere si mantenesse fuori il campione del mondo in quella specialità. Ma chi si crede di essere Leblanc? Un padreterno? Scommetto che se a indossare la maglia iridata fosse stato un francese, Leblanc avrebbe sbavato ai suoi piedi pur di averlo. "Vecchio" "Non passerà le Alpi". Che motivazioni assurde e ridicole.Cipollini è un recordman, non giovanissimo, certo, ma sempre un campionissimo da non trattare così. Vergognatevi francesi, e inchinatevi al Re Leone.
Leggo da Televideo che Petrucci ha inviato una lettera di monito al presidente dell'Uci, Verbruggen. Speriamo basti.


Grande Fratello? Macchè, Grande Bordello

Leggo da una newsletter: "in Germania i produttori hanno deciso di sospendere il programma. Gli abitanti della casa infatti hanno un tantino esagerato, lanciandosi in una serie di performance esageratamente spinte per i gusti dei telespettatori. Il massimo è stato raggiunto qualche sera fa, quando uno dei ragazzi ha chiesto a due ragazze di interpretare un suo sogno erotico segreto.
A questo punto Nadja e Lucie si sono cimentate in uno show saffico, in cui la prima si è cosparsa il seno di cioccolata per farsi poi leccare dall'altra. Il ragazzo, Sava, ha poi raggiunto le due amiche spogliandosi nudo e facendosi trasportare in un menage a trois davanti alle telecamere.


18.5.03
Mi connetto dopo una pausa di tre giorni più per sfizio (sto provando il Download Accelerator), che per necessità. Ho poco da dire, e di questo mi scuso.
Beh, in verità, oltre a fare gli auguri un po' in ritardo a Tatore Souvenir (21 anni, tre giorni fa) , a Banderas (che, sì, ha raggiunto la veneranda età di 27 anni, ieri, ma merita sicuramente di più gli auguri di pronta guarigione dopo un - ennesimo - incidente) e al Papa, 83 anni, scrivo queste quattro parole sulla notizia, ancora da confermare, circa la presenza di mistri dell'economia dell'Ue a Gaeta. "Il summit dovrebbe tenersi intorno al 6- 8 luglio", mi dice Gianni del lavoro di volantinaggio. Quante fesserie: come farebbe Gaeta, che malapena riesce a sopportare l'orda dei napoletani nei mesi estivi, a contenere e soprattutto proteggere da attacchi terroristici lo squadrone di politici, giornalistici e ospiti vip che accorrerebbero per l'occasione?


14.5.03
Per la serie "com'è difficile aggiornare il computer" benvenuti dinanzi ad una babele di opinioni e consigli su quali componenti comprare, da chi acquistare e quanto spendere.
La mia intenzione, come già vi ho accennato, è di aggiornare il mio PC, un Pentium III 500, con una scheda video da 16 mb e soprattutto una Ram da 64 mega, troppo esigua per supportare l'apertura di più di due programmi contemporaneamente, figuriamoci per lavorarci un po' seriamente e per passare ad un Windows XP (sono ancora fermo al 98).
Naturalmente, per evitare di affidarmi ciecamente allo sbaraglio nelle mani del primo che capita, ho richiesto preventivi qua e là, raccogliendo una gran quantità di prezzi e soprattutto di consigli interessati, anche discordanti.
Il preventivo- tipo è un Athlon 2 ghz, e fino qui, tranne uno che mi ha detto che è fuori produzione (e sì, adesso tutti quanti hanno minimo tre giga in casa, no?) tutto bene: il prezzo è intorno ai 95 euro, compreso ventola (non quella in rame da 30 euro, "sai il rame è un ottimo conduttore, è importante per un processore come l'athlon che si surriscalda": sì, ma non mi voglio comprare il computer della Nasa, voglio una ventola normale, grazie).
Già sul case c'è qualche divergenza di opinioni: tutti mi consigliano un 300 W, tranne Pietro Java che mi farebbe puntare sul 350 ("l'alimentatore da 300 W è al limite, se aggiungi qualche altro programma potrebbe non andare bene"): il costo è sui 36-45 euro.
Passiamo alla scheda video: mi piacerebbe fare un salto, non troppo gigantesco, per passare dalla mia TNT 2 da 16 mb ad una Ge Force 4 a 64 mb. Qui trovo un range di prezzi molto diverso (chi mi chiede 52 euro, chi 75), cosa apparentemente inspiegabile. Anche qui Pietro Java mi apre gli occhi: "Dipende dai driver utilizzati per il supporto della scheda video". E già. Stamattina ho visto una TNT 2 da 32 mb, quasi quasi tengo la mia (con un ancora per un po'.
Ma passiamo alla Ram, punto cruciale della spesa, forse la ragione principale dell'aggiornamento: 512 mega, di meno non posso proprio prendere. C'è chi vuole approfittare, e mi chiede 90 euro. Troppi, c'è qualcuno che me ne aggiunge nel preventivo solo una settantina.
Sulla scheda madre, ultimo componente da aggiornare, ne ho sentite fin troppe, da perderci il sonno e la ragione.
"E' il pezzo più importante del computer, meglio spendere qualche decina di euro in più qui che sul processore" [Dauìd e Pietro Java]
"E' importante, ma a meno che non debba smanettarci molto, una scheda madre commerciale, come quella dell'ECS, è più che sufficiente" [ Gigante + quattro negozi di computer]
Ci sarebbe da aggiungere anche un "Bravo, ti consiglio una Asus P4PE" di un negozio (l'aggettivo ladro, qui, è azzeccatissimo) di Formia, a San Giovanni, ben difeso dallo stesso Pietro Java, ma lo eviterei per due motivi: uno perché la suddetta scheda è più adatta per i Pentium, e poi perché mi ha fatto un preventivo (via fax, nemmeno un listino salvato sul computer, ho dovuto aspettare tre giorni per averlo.VERGOGNA!!!!!) da 560 euro, contro i 340 - 380 di tutti gli altri.
Tornando a bomba, opterei per una scelta media tra i 54 euro per la mediocre ECS, e i 120 per la superlativa ASUS A7V8X: sempre una ASUS, o una MSI, ma non l'ultima uscita, ecco.
E qui termina il preventivo, finalmente. Magari si potrebbe aggiungere un masterizzatore (per cd, ovviamente, quello per i dvd costa da solo come tutti i componenti qui elencati tutti assieme) e si arriverebbe ai 430 euro, bella spesona. E speriamo che duri..


Nuovi link di aprile
cazzo enorme gigante neri, disegni galline, foto inter 5 maggio la mia calda ragazza
numeri fidanzati, bush powell pirla, offerte maxi sidis roma, racconti erotici pedofile,
come trovare la ragazza su internet, come scrivere e-mail ai marines americani in iraq
:
ecco i link più strani a questo blog nel mese di aprile, oltre a quelli "datati" e inseriti nel form in basso a sinistra. Ma sicuramente il più bello di tutti è questo: "voglio vedere il cazzo di saddam hussein". E lo vieni a cercare qua?


11.5.03
Allarme bomba, paralizzata mezza Formia
Ogni paese ha i suoi problemi, questo è chiaro. Per Formia forse il problema più grande è l'inefficienza del corpo di vigilanza urbana. Se ne è già parlato l'ottobre scorso nella trasmissione Report di Raitre, un vigile urbano è stato "beccato" mentre faceva passare tranquillamente decine di persone su moto e motorini, in due e senza casco. Ma non è l'unica infrazione su cui si fa finta di non vedere, in questa "Napoli del sud pontino". Chiunque abbia fatto un giro nell'affollata via Vitruvio, corso principale del paese, non può non notare parcheggi in divieto di sosta, su marciapiedi, in doppia fila, auto che sfrecciano a pochi centimetri di distanza dai pedoni in strade troppo strette da essere affiancate da marciapiedi (vedi via Lavanga), autobus costretti a manovre eroiche in strade rese strettissime dal solito pirata di turno (vedi via Divisione Julia). E i vigili, puntualmente, o parlano con amici e conoscenti dei fatti loro mentre il putiferio si scatena davanti ai loro occhi, o ancora peggio sono seduti, nell'ora di servizio, su una panchina o a leggere il giornale o a fumarsi una sigaretta. "Dovrei portarmi una macchina fotografica, o meglio una videocamera, e preparare un servizio da inviare a Striscia La Notizia. E' qualcosa di tremendo." commenta Gianni, caposquadra nel lavoro di volantinaggio, la patetica scenetta del vigile urbano seduto sulla panchina.
Non oso personalmente immaginare cosa possa essere successo, fino a qualche ora fa, nella città formiana che si preparava ad una massiccia evacuazione per la presenza, in località Castellone, di una bomba d'aereo da 250 chili inesplosa: traffico paralizzato e code chilometriche nella vicina Litoranea. La bomba, scoperta diversi giorni fa, è rimasta per tutto questo tempo praticamente abbandonata a sé stessa, senza alcuna protezione. Solo una scritta "Attenzione bomba inesplosa", e nient'altro. Che leggerezza: il gioco di un bambino nei paraggi, o il gesto di uno sprovveduto avrebbero potuto creare una strage. Per fortuna tutto è andato bene, e ormai a questo punto tutti i 4200 evacuati sono tornati nelle loro case.

Ma non è possibile!!!
il cyber - gabinettoInternet pure sul water!! Ma quello in foto è un cesso, o un salotto?
Comunque sia, anche se non arriverò a cotanta tecnologia, ho finlamente deciso di dare una 'rinfrescata' ad un computer vecchio d tre anni, con un preistorico 64 mb di Ram. Forse questa settimana l'upgrade.









Maledetti dialer
la bolletta insanguinata dal dialer











Sì, come detto qualche tempo fa, c'era da aspettarselo. Ero capitato in qualche sito porno, e mi si era scaricato in qualche attimo un dialer senza che lo volessi. Mi ero disconnesso e ingenuamente avevo dimenticato di staccare il modem. Senza accorgermi ero così passato ad un server da 3 euro al minuto più IVA. Qualche giorno fa la bolletta, con la voce "Internet numeri 70X": 2 minuti e 11, 7 euro più IVA succhiati senza pietà. Maledetti bastardi.

27° scudetto della Juve: grandi, ragazzi !!!


7.5.03
Tifo antitaliano
Gufatori d'Italia, non capisco il vostro atteggiamento. Credo che sia una comune norma di buonsenso sostenere una squadra italiana, in una partita internazionale in cui gioca contro una straniera. Non importa che sia Milan, Inter, Roma, Juventus o quant'altro: in quel momento rappresenta l'Italia, ed è da bastardi sperare che perda. E non si regge in piedi la scusa che molti mettono: "Ieri ho tifato contro la Juve perché non è giusto/ è troppo / non si merita che vinca, oltre lo scudetto, anche la Coppa Campioni".
Ma che ragionamento è?
Se proprio odiate la Juve, sperate che perda contro il Milan in finale, ma non che vinca il Real!!!


6.5.03

Universitari allo sbaraglio
Ieri, diretto per Cassino delle 12.50. Incontro Caforio, studente (fino a questo momento) a tempo perso di Lettere.
Io: "Ohi Cafò, che ci fai qui?"
Caforio: "Sto andando all'Università"
Io: "Addirittura? E che vai a fare, a seguire qualche corso?"
C.: "No, c'ho un esame"
Io: "Ia, davvero? E che esame è?"
C: "Glottologia"
Io: "Che?"
C: "Glottologia.scommetto che non sai nemmeno di cosa si tratta."
Io: "Glottologia? E' lo studio dei suoni"
C: "Bravo.una branca della linguistica che si occupa dei fonemi, dei suoni, giusto"
Io: "Hai visto?"
C. "Sì, sì, mò fammi studià.."
Io: "Come studià!?! Perché non ti sei preparato?"
C: "Sì, ho letto una volta e sottolineato, mò devo ripassà."
Io: "Cafò, per curiosità, ma quante pagine sono?"
C: "Venticinque"
Io: "No, non dico a capitolo, in tutto quante pagine sono?"
C: "Venticinque, in tutto"
Io: "Ah, venticinque.bravo Cafò, ripassa, e in bocca al lupo."
Morale della favola:
quando chiediamo ai nostri colleghi di Lettere, scienze dell'Educazione, Scienze motorie e stronzate simili il loro excursus accademico, non chiedete mai quanti esami hanno fatto, a meno che volete sentire la risposta: "ho fatto 45 esami, e tu?"
Piuttosto domandate: "Ti trovi bene a questa facoltà?", oppure "Stai procedendo bene con gli esami?". La risposta sarà sicuramente "bene", ma nel contempo non vi farà rosicare d'invidia in un confronto che nemmeno dovrebbe essere fatto.

»»»»»»»
"Ma è mai possibile? Conosco un amico che stava fino all'anno scorso a Cassino, e non ha fatto manco un esame. Poi si è trasferito a Tor Vergata. Mi ha telefonato proprio ieri, e mi ha detto che ha passato in questi pochi mesi già una decina di esami.." [Vegeta]


Un anno di blog. Grande, anzi. I M M E N S O. Grazie a tutti, continuate così.


4.5.03
L'irrinunciabile spettacolo umano del Primomaggio
L'immensa folla in piazza San Giovanni: C'ero anch'io!!!
Piedi che sembrano che hanno attraversato tizzoni ardenti, scarpe come ciminiere fumanti, calzini dall'aspetto di bombe tossiche e vestiti al sapore di cannabis: al ritorno della festa del primo maggio, con ore sul treno e in piazza San Giovanni, in piedi, non si può che essere felicemente stanchi.
Accompagnatore nella trasferta nella capitale Dauìd e con un Cicerone di tutto rispetto, Ludik, il tour de force ha inizio con il viaggio in treno, 2 ore da Formia alla stazione Termini, tutto rigorosamente in piedi. C'è appena il tempo di mettere qualcosa sotto i denti: un piatto di pasta veloce veloce, il sugo in una padella senza coperchio che schizza tutto ma fa niente, l'improvvisata arte dell'arrangiarsi mette in conto anche questo.
Si riparte subito, pigiati come sardine nella metropolitana: fermata San Giovanni, ecco nell'aria il clima di festa, i colori, le musiche, gli striscioni, la grande folla che riempie ogni spazio già dalle primissime ore del pomeriggio.
Il tempo aiuta la prova di endurance delle ore in piedi dei settecentomila presenti, il sole non picchia ma c'è chi si mette a torso nudo lo stesso, forse sotto effetto dell'alcol o chissàche si esibisce in una simil - danza del ventre, chi si arrampica sui lampioni, chi sventola striscioni, chi rolla una canna.
Mancavo da due anni ad uno spettacolo umano così imperante: fortunato ad abitare a poco più di un centinaio di chilometri di distanza, c'è chi si è dovuto sorbire anche 14 ore di autobus per essere lì.
Bella musica, bel momento con De Gregori alla sua prima partecipazione, Ludik scrive: "E' stato un bel concerto comunque, buona qualità musicale, molto entusiasmo ma una grande fatica. Vabbe', otto ore di musica, birra, spintoni, qualche ventata di fumo che arriva sempre da qualche vicino davanti o di lato (in ogni edizione, in qualunque punto della piazza). Sempre meglio che lavorare."
Momenti di panico alle 23.00, ritirata per prendere l'ultimo treno disponibile, quello per Formia delle 23.40. Dieci minuti buoni per farsi largo tra la folla, stando attenti alle persone sdraiate a terra, zaini, bottiglie, buste di plastica. Altri cinque minuti per raggiungere, di buon passo, piazza dei Re di Roma: la fermata del metrò è bloccata, i minuti scorrono e si fa viva l'incubo di restare a pernottare in stazione.
Si può passare, finalmente: nella metropolitana dire che si sta strettini è poco, si sta in apnea, non c'è nemmeno lo spazio per tenere lo zaino in spalla, con una mano afferro un sostegno per reggermi e con l'altra tengo lo zaino, in un abbraccio forzato con dieci persone.
Grondo sudore, ma non è finita: perdo l'orientamento, io e Dauìd arriviamo al binario: vuoto!!!
No problem, il treno per Formia è stato annullato, ma c'è la salvezza dell'ultimo per Napoli.
Una bella odissea, per fortuna terminata bene. Appuntamento al prossimo anno!! E questa volta voglio esagerare: porterò uno striscione con la faccia di Vally..


Ludik prima e dopo.
Clicca qui per visualizzare il file gif della trasformazione di Ludik!!!

Già da tempo è stato messo a punto un potentissimo algoritmo che,
sulla base delle 8 ore giornaliere e 20 giorni mensili,
ed intercettando gli effetivi secondi impiegati per la trasmissione
di e-mail ad Alta priorità,
determina con precisione millimetrica il luogo occupato
nei restanti secondi di permanenza in sede nell'arco dell'ultimo trimestre:
Segui le istruzioni e rimani sbalordito dal risultato!
1) Dal Menu di Avvio/Programmi/Accessori/Calcolatrice
2) Sulla Calcolatrice cliccare: Visualizza/Scientifica
3) Digitare:
8 (ore giornaliere)
*60 (moltiplicato 60 minuti l'ora)
*60 (moltiplicato 60 secondi al minuto)
*20 (moltiplicato giorni al mese)
*3 (periodo esaminato 3 mesi)
-896514 (sottrarre la costante di Kornelius-Bolzen)
4) Ora cliccare sull'opzione Hex (esadecimale), in alto a sinistra...
tratto da dalla newsletter di bastardidentro.com
 

riccardogalletti.com MENU RICCARDOGALLETTI.COM

.:HOME PAGE:.
.: Sms gratis senza registrazione :.
.: Appunti ingegneria gratis :.
.: Tesi e manuali gratis su Asterisk e Voice over IP :.
.: SMS GRATIS: elenco siti per invio sms gratis dal web :. 
.: Come inviare messaggi gratis :.
.: Ultimi siti e app di sms gratis :
.: Come telefonare gratis :
.: Prefissi telefonici internazionali :. 
.: GIOCHI DIVERTENTI GRATIS :.
.: Giornali online - quotidiani online :.
.: Cerca VOLI LOW COST :.
 .: Alberghi, hotel, ristoranti e B&B di Ventotene :.
.: Alberghi e hotel di Roma :.
.: Guide gratis sul Forex: guadagnare col forex trading :.
.: Sito di incontri GRATIS (come Badoo, ma tutto gratuito) :.
.: NUMISMATICA: euro, monete e banconote, italiane e straniere, che colleziono :.
.: Orari treni nazionali e internazionali Trenitalia +
orari autobus Cotral (Gaeta, Formia, Cassino, Scauri,
Terracina, Fondi, Itri, SS. Cosma e Damiano)
:.
____________________

I BLOG

.: IMMENSO, blog con notizie, video, foto, link utili :.
.: Vita da donne: il blog sulle donne e mamme :.

Riccardo Galletti -